Inno alla diversità culturale. Le fotografie di Peter Zelewski

ArtobjectsPhotography

Fotografo ritrattista e documentarista di nazionalità americana, trapiantato a Londra, Peter Zelewski si serve della fotografia come mezzo di esplorazione della vita urbana, interessato al concetto di diversità culturale nell’era della globalizzazione.

Per la serie intitolata “Beautiful Strangers”, Zelewski ha realizzato cento ritratti in giro per le strade della capitale britannica, sfidando il concetto di bellezza tradizionale, per esaltare la dimensione individuale dei suoi soggetti, incoraggiando l’osservatore ad accogliere e ad ammirare la meravigliosa unicità di ciascuno di essi.

Motivated by my love of London and its people, I spent over five years taking photographs of strangers throughout the city. This collection of 100 portraits is accompanied by intimate quotes and is a celebration of the diversity and spirit of one of the world’s most dynamic cities.

Peter Zelewski

Nato a Detroit, negli Stati Uniti, Peter Zelewski si è trasferito a Londra negli anni ’80, dove ha studiato al London College of Communication (LCC). Zelewski ha esposto le sue fotografie a livello internazionale, e il suo lavoro è stato pubblicato su The Guardian, The Observer, The Times, The Independent, Marie Claire, Vanity Fair, Cosmopolitan, British Journal of Photography e Leica Fotographie International.

PHOTOGRAPHER. Peter Zelewski @peterzelewski

SERIE. Beautiful Strangers

IMAGES © peterzelewskiphotography.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Peter Zelewski, Portraits.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Ballerini per le strade di New York

Ballerini per le strade di New York

Le foreste inglesi di Ellie Davies

Le foreste inglesi di Ellie Davies

“Hello I’m Nora” di Emily Stein

“Hello I’m Nora” di Emily Stein

Il corpo come tela di espressione negli autoritratti di Iness Rychlik

Il corpo come tela di espressione negli autoritratti di Iness Rychlik

Le fotografie minimaliste di Stuart Allen

Le fotografie minimaliste di Stuart Allen

I ritratti decadenti di Steven Gindler aka Cvatik

I ritratti decadenti di Steven Gindler aka Cvatik

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati