I collage in stile dark di Welder Wings

ArtobjectsDigital

Francisco Abril e Nuria Velasco, meglio conosciuti come Welder Wings, compagni nel lavoro e nella vita, sono gli autori di una serie di collage digitali di notevoli qualità pittoriche, dall’aspetto spaventoso e intrigante, caratterizzati da un’espressività decadente e misteriosa.

Le opere del duo, ispirate a uno stile gotico, sottilmente macabro, attingono a un immaginario visionario popolato da personaggi surreali, perfino inquietanti, e sono realizzate interamente, e in maniera magistrale, con l’ausilio di Adobe Photoshop, con cui gli artisti inscenano sovrapposizioni fantastiche e stratificazioni dense di simbolismi oscuri.

Scomponendo le figure, ricostrunedole accostando parti del corpo umano con elementi diversi e discordanti, Abril e Velasco raccontano un mondo sospeso tra morte e bellezza, luce e ombra, mistico e profano, gli aspetti contraddittori che alimentano il loro lavoro, con esiti tanto cupi e orrorifici quanto suggestivi e meravigliosi.

Foto Copyright: Welder Wings – @welderwings

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Horror, Collage, Welder Wings.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I fiori ultraterreni di Ondrej Zunka

I fiori ultraterreni di Ondrej Zunka

Scene di film in Pixel Art di Julen

Scene di film in Pixel Art di Julen

I malinconici lavori cinematografici di Nariman Darbandi

I malinconici lavori cinematografici di Nariman Darbandi

"Art History in Contemporary Life", i fotomontaggi digitali di Alexey Kondakov

“Art History in Contemporary Life”, i fotomontaggi digitali di Alexey Kondakov

I Photomontages di Eduardo Albors Gisbert

I Photomontages di Eduardo Albors Gisbert

L’Africa secondo Charis Tsevis

L’Africa secondo Charis Tsevis

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati