“Distortions”, gli autoritratti di Stephen  Ocampo Villegas

ArtobjectsDigital

Per la serie intitolata ” Distortions “, il fotografo di nazionalità colombiana Stephen Ocampo Villegas, meglio conosciuto come Steoville, usa il proprio corpo per creare autoritratti dall’aspetto davvero bizzarro.

Sperimentando con la manipolazione fotografica digitale, nelle immagini surreali che compongono il progetto, Villegas ha realizzato una sequela di ritratti di sé stesso su di un semplice fondale grigio e, successivamente, ha alterato e allungato le forme del proprio corpo e del proprio volto – di cui ha mantenuto inalterati solo piccoli dettagli – dando luogo a figure distorte, deformi, irrealistiche, dall’impatto visivo scioccante.

Stephen Ocampo Villegas vive e lavora a Cali, in Colombia.

Foto Copyright: Stephen  Ocampo Villegas – behance.net@steoville

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portraits, Stephen  Ocampo Villegas.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I famosi dipinti fatti da emoji da ND Stevenson

I famosi dipinti fatti da emoji da ND Stevenson

“Shopped Tattos”, le star tatuate di Cheyenne Randall

“Shopped Tattos”, le star tatuate di Cheyenne Randall

Gli stravaganti collage di Sanda Anderlon

Gli stravaganti collage di Sanda Anderlon

I messaggi luminosi di Jeffrey Czum

I messaggi luminosi di Jeffrey Czum

Il surrealismo digitale di Ellen Sheidlin

Il surrealismo digitale di Ellen Sheidlin

Le finte nature morte culinarie di Benjamin Hénon

Le finte nature morte culinarie di Benjamin Hénon

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati