Le “Postcards” di Moncler per Jean-Philippe Delhomme

L’estate, le giornate in spiaggia e lo sport all’aria aperta, le uscite con gli amici, gli occhiali da sole in front row e gli outfit coloratissimi. Queste sono state le fonti di ispirazioni per la nuova capsule collection di Moncler realizzata in collaborazione con l’artista parigino Jean-Philippe Delhomme: Postcard.

Venice Beach, Saint Tropez, Capri e Positano sono gli sfondi da cartolina che animano i capi proposti per la primavera/estate 2017.

Un viaggio alla scoperta delle mete più ambite, percorso attraverso dinamiche pennellate dal gusto fumettistico e colorful: tutte le sfumature dal sabbia al giallo più vivido, dall’azzurro al blu più profondo, passando per verde, rosso e arancio, caratterizzano la collezione emblema della stagione.

T-shirt e giacche in nylon, maxi borse, camicie, costumi di bagno e bermuda… tutti i pezzi della capsule sono ricoperti da stampe vivaci, rappresentati scenari tipicamente estivi: chi chiacchiera sul molo, chi fa il bagno o prende il sole e chi sfreccia in cabriolet sulla sabbia bianca. Le linee semplici e le misure over fondono comodità e praticità all’appeal di un look metropolitano.

Il mood artistico, allegro e spensierato, che pervade la collezione si fonde con la ricerca tecnologica: i disegni, eseguiti a mano da Delhomme, sono stati impressi con stampa digitale e rifiniti successivamente con ricami che conferissero tridimensionalità all’elaborato. Un procedimento lungo e virtuoso che prevede che il tessuto venga prima resinato, poi stampato, lavato e solo in ultima istanza ricamato.

La proposta di Moncler è chiara: indossare l’estate, letteralmente. Vestirsi di divertimento e giocare con capi e colori rispecchiando a pieno lo spirito dell’estate.

Foto Copyright: Vogue

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search