Gli stivali mostruosi di AVAVAV

FashionobjectsCollections

Con la moda non si sa mai dove si può arrivare. E non si sa mai dove è limite tra realtà e finzione, tra provocazione e reale volontà di vendere determinati prodotti.

In questo caso è tutto reale, e se sei così tonto/a da non capire perchè mai una persona dovrebbe andare in giro con simili stivali, allora siamo almeno in due.

Si tratta di una collezione di un brand emergente di nome AVAVAV. Il marchio è fiorentino ed è guidato dalla direzione artistica di Beate Karlsson, già nota per le sue creazioni eccentriche legate al mondo della moda e dell’arte da indossare. Qui il suo personale account Instagram.

AVAVAV

Tale collezione è anche impegnata nella sostenibilità secondo gli autori: la produzione è in piccoli lotti (realizzati con gli avanzi delle case di moda del territorio toscano), il tutto è trasportato in veicoli elettrici, e successivamente venduto online dove viene spedito in imballaggi riciclati.

I miei pezzi sono stati a lungo il prodotto del tentativo di liberarmi dalle forme conosciute. Ho sentito che avvicinarsi all’alterità nel panorama della moda contemporanea è stato un veicolo efficace per cambiare alcuni degli errori più urgenti del settore, pur essendo solo una fruizione dell’innovazione.

Beate Karlsson tratta da PAPER e riportata da Designboom
AVAVAV stivali
stivali mostruosi
stivali mostruosi
stivali mostruosi

Foto Copyright: AVAVAV – avavav.com@avavavfirenze

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Co.Ro. Jewels, l’architettura pronta da indossare

Co.Ro. Jewels, l’architettura pronta da indossare

Le scarpe Adidas ispirate ai personaggi di Toy Story

Le scarpe Adidas ispirate ai personaggi di Toy Story

Gli eleganti gioielli ispirati a Picasso e Matisse di Mara Paris

Gli eleganti gioielli ispirati a Picasso e Matisse di Mara Paris

"Invisible Jumpers", quando la moda si camuffa nel paesaggio

“Invisible Jumpers”, quando la moda si camuffa nel paesaggio

La collezione di Patagonia fatta con bottiglie di plastica riciclate

La collezione di Patagonia fatta con bottiglie di plastica riciclate

Enzo Collodi, i cappotti genderless dall'appeal POP

Enzo Collodi, i cappotti genderless dall’appeal POP

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati