Le fotografie dipinte a mano di Shae Detar

ArtobjectsPhotography

Ex modella e artista autodidatta di nazionalità americana, Shae Detar ci porta nel suo mondo di fantasia e di sogni a occhi aperti, attraverso il racconto immaginifico di opere a tecnica mista, in cui s’incontrano e si fondono fotografia, pittura e collage.

Il nudo femminile, soggetto predominante del suo corpus di lavori, è raffigurato con stralunata singolarità e delicatezza, entro scenari naturalistici dal fascino surreale, ultraterreno.

Che si tratti di carboncino, acquerello o vernice, Shae dipinge a mano le sue fotografie, analogiche e digitali, esasperandone e falsandone i colori, con tinte accesse, squillanti, che conferiscono un tocco di irreale bellezza e di charme retrò ai suoi ritratti.

Shae DeTar è cresciuta tra la Pennsylvania e New York. Dopo un breve periodo di lavoro da modella a Milano, è tornata a New York per studiare Graphic design alla School of Visual Art. Shae Detar vive e lavora a New York.

Foto Copyright: Shae Detar – shaedetar.com@shaedetar

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Shae Detar.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Il corpo vulnerabile nelle fotografie di Leah Edelman-Brier

Il corpo vulnerabile nelle fotografie di Leah Edelman-Brier

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati