Le emozioni tinte di rosa nelle fotografie di Anne Barlinckhoff

ArtobjectsPhotography

Tra le tinte del rosa pastello e le movenze delicate dei suoi soggetti, la fotografa olandese classe ’89 Anne Barlinckhoff ci porta tra le affascinanti rive del Lago Retba in Senegal, famoso per il suo caratteristico colore rosa dovuto ad una particolare alga che vive in ambienti dall’elevata salinità, nella serie “Lac Rose”.

Instancabile viaggiatrice, la fotografa dà vita a rappresentazioni intime di corpi immersi nella loro cornice naturale che trasforma in storie dando vita ad un nuovo tipo d’intimità.

In questa narrazione visiva, il corpo umano diventa un’estensione del mondo naturale, dove ogni fotografia intreccia un arazzo di storie che mostrano lo spirito umano intrecciato con l’essenza della natura. Le immagini non solo catturano i momenti fugaci trascorsi in acqua, ma racchiudono anche la connessione senza tempo che gli esseri umani condividono con il mondo che li circonda.

Anne Barlinckhoff

PHOTOGRAPHER. Anne Barlinckhoff @annebarlinckhoff

SERIE. Lac Rose

IMAGES © annebarlinckhoff.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Wild, Anne Barlinckhoff.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
Londra dall’alto nelle fotografie di Jason Hawkes

Londra dall’alto nelle fotografie di Jason Hawkes

“Alike But Not Alike”, una serie fotografica di Peter Zelewski

“Alike But Not Alike”, una serie fotografica di Peter Zelewski

“Us”, un progetto fotografico di Fotometro

“Us”, un progetto fotografico di Fotometro

Douce d'Ivry, moda e street photography

Douce d’Ivry, moda e street photography

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

“Dreaming of Le Gibet”, una serie fotografica di James Dean Diamond

“Dreaming of Le Gibet”, una serie fotografica di James Dean Diamond

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati