La città misteriosa che ricorda Stranger Things di Mark Broyer

ArtobjectsPhotography

Il ritratto di una città misteriosa, dall’aspetto nebuloso ed inquietante fotografata nella serie “Stranger Nights”, per il progetto What The Fog?, del fotografo e direttore artistico di Amburgo Mark Broyer.

Strade deserte, una leggera foschia, parchi abbandonati con giostre arrugginite e tante luci colorate al neon. Una location che così dipinta dal fotografo riporta ai film e alle serie Tv di fantascienza, in particolare alla serie evento di Netflix, Stranger Things.

Penso spesso alle scene dei film quando scatto una foto. In generale cerco di lasciare spazio nelle mie foto, dove si possa raccontare la propria storia.

Mark Broyer

Foto Copyright: Mark Broyer – @markbroyerbehance.net

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Neon, Mark Broyer, Stranger Things.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
La casa come teatro di creatività, la staged photography di Arunà Canevascini

La casa come teatro di creatività, la staged photography di Arunà Canevascini

Quello che le donne non dicono. Tra mente e corpo con Lin Yung Cheng

Quello che le donne non dicono. Tra mente e corpo con Lin Yung Cheng

I flussi dei ghiacci di Jan Erik Waider

I flussi dei ghiacci di Jan Erik Waider

L'arte della provocazione, le fotografie di Kostis Fokas

L’arte della provocazione, le fotografie di Kostis Fokas

Corpo umano e natura, “Hierophanies” di Bear Kirkpatrick

Corpo umano e natura, “Hierophanies” di Bear Kirkpatrick

Future is Female. Le donne della nuova generazione ritratte da Laura Lobos

Future is Female. Le donne della nuova generazione ritratte da Laura Lobos

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati