Interpretation Project 001 di Jil Sander x Mario Sorrenti

Jil Sander parla una nuova lingua.

La nuova identità del brand prende vita dal nuovo duo creativo composto da Luke Meier, ex Supreme e cofondatore di un suo marchio, OAMC, e Lucie Meier, ex Louis Vuitton, Balenciaga e Dior; rispettivamente marito e moglie.

jil-1

Questo è solo il primo di una serie di progetti speciali ideati dai due creativi in cui Jil Sander verrà a contatto con diversi fotografi e artisti di fama mondiale con cui lavorare sull’immagine del brand.

Tra questi, per iniziare, c’è Mario Sorrenti. MaxMara, Emporio Armani, Estée Lauder e Vogue sono solo alcuni dei nomi con cui ha collaborato il fotografo americano di origini italiane.

Sorrenti ha scattato la campagna digital Jil Sander Primavera Estate 2017 all’UNESCO World Heritage Site di Maiorca.
Le foto catturano momenti scenici tra natura selvaggia, colori forti e pose uniche.

Da qui la nuova capsule “Interpretation Project 001″: 10 t-shirt unisex in cotone raffiguranti una selezione di fotografie realizzate durante la campagna scattata a Maiorca.

A dare ancora più valore alle t-shirt un box numerato che riproduce le stampe fotografiche. L'”interpretation” è quella del nuovo linguaggio di Jil Sander, che si propone in via del tutto rinnovata.

Le t-shirt sono acquistabili dal 4 Dicembre nei più prestigiosi stores internazionali, tra cui Colette e Dover Street Market; solo dal 17 Dicembre sull’e-shop del brand.

Foto Copyright: Vogue – MFfashion

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search