Inge Prader reinterpreta la poesia di Klimt con la fotografia

inge-prader-5

La fotografa Inge Prader, per l’ultimo Life Ball, il più grande evento di beneficenza in Europa a sostegno delle persone colpite da HIV e AIDS, rivitalizza le più importanti opere di Gustav Klimt, noto pittore austriaco esponente di spicco dell’Art Nouveau.

inge-prader-9

Personaggi in carne ed ossa, figure oniriche e delicate che si intrecciano in morbidi abbracci e baci, creando forme geometriche e composizioni sinuose.

La pittura diventa fotografia e coglie in maniera impeccabile le atmosfere uniche dell’artista.

Erotico, aristocratico, decadente, esotico e visionario; l’essenza di Klimt negli scatti di Inge.

Foto Copyright: Inge Prader

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search