Enzo Collodi, i cappotti genderless dall’appeal POP

collodi

“Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri”, disse una volta Coco Chanel, eleggendo il paltò a vero e proprio strumento di empowerment femminile.

Oggi come allora, anche Enzo Collodi fa del cappotto qualcosa in più: espressione di lifestyle, personalità, emozioni… Il nuovo brand 100% made in Italy sperimenta texture e stili, combinando filati pregiati e lavorazione artigianale, epifanie di un’eleganza senza tempo, a un appeal giovanile.

L’assortimento gioca con un range di colori inusualmente pittorici, considerando il classico aplomb del capo d’abbigliamento, ma proprio per questo unici. Passando per le sfumature neutre dei grigi e dei beige, si arriva a toni brillanti come il giallo e il rosso, fino a lilla e rosa dal sottotono freddo: a ogni mood il suo colore! Una palette dal gusto pop che non fa distinzioni sui generis, dal momento che entrambe le collezioni uomo e donna presentano le medesime colorazioni.

Per rompere gli schemi, per la nostra linea di capotti uomo abbiamo scelto colori vivaci. Mi sono ispirata alla nuova tendenza dell’unisex, osando con il contrasto di colori forti e ho creato così una linea di cappotti diversa da tutti gli altri.

-Flavia Avanzi

Così spiega Flavia Avanzi, fashion entrepreneur che dal 2017 si occupa dello styling e del design del marchio, puntando su creatività, costante innovazione e un’esperienza trentennale nel settore.

Collodi sfida le regole non scritte di un capo d’abbigliamento iconico. Racconta un’estetica nuova, dà vita a un immaginario cool e vibrante in cui l’unico limite è la creatività di chi entra a farne parte.

Foto Copyright: enzocollodi

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search