Retratos (con)fusiones, i collage digitali di Gisela Faure

ArtobjectsDigital

David Bowie e David Lynch, John Lennon e John F. Kennedy, Marilyn Monroe e Marilyn Manson, Patti Smith e Robert Smith, politici e artisti, attori e musicisti, scienziati e atleti: sono i volti ibridi di Gisela Faure, artista concettuale di origine argentina, autrice di “Retratos (con)fusiones”, una serie di collages digitali, dalla vena ironica e surreale. Settantacinque piccoli ritratti, di dimensioni 13×18 cm, in cui mixa i volti di personaggi popolari in base ai loro nomi.

L’immaginazione visuale dell’artista si esprime attraverso la ricerca e l’appropriazione di immagini preesistenti, realizzate da altri, tagliate e ricucite con tecniche di manipolazione digitale, per creare strani innesti fotografici, con un procedimento di associazione che produce nuovi significati e nuove vite.

Il lavoro di patchwork della Faura affronta il tema dell’identità, nell’ideazione di un’identità composta, ibrida, diversa.

La collagista riesamina il ruolo dell’immagine fotografica, ne valica i confini come medium documentale, portatore di memoria e, usando il materiale fotografico come ready-made, ne sfrutta le qualità artistiche e le molteplici possibilità creative.

Gisela Marina Faure è nata nella provincia di Entre Ríos nel 1977. Ha conseguito una laurea in Graphic Designer presso l’Università di Belgrano.

Foto Copyright: Gisela Faure – giselafaure.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Collage, Gisela Faure.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Correlati
L’estetica dell’assurdo nell’arte di Jorg Karg

L’estetica dell’assurdo nell’arte di Jorg Karg

I foto-collage digitali di Robin Isely

I foto-collage digitali di Robin Isely

I collage di Adam Hale come istantanea della società contemporanea

I collage di Adam Hale come istantanea della società contemporanea

Scopri altri post
Le creature giganti di Pavel Protsenko

Le creature giganti di Pavel Protsenko

Realtà immaginarie interconnesse di Ted Chin

Realtà immaginarie interconnesse di Ted Chin

Mistero, sogno e illusione. Il mondo trascendente di Jaieart

Mistero, sogno e illusione. Il mondo trascendente di Jaieart

I paesaggi digitali di Hubert Blanz

I paesaggi digitali di Hubert Blanz

Tra profanità e surrealismo. Il mondo onirico di Slime Sunday

Tra profanità e surrealismo. Il mondo onirico di Slime Sunday

Giraffe in piscina nel corto di Nicolas Deveaux

Giraffe in piscina nel corto di Nicolas Deveaux

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati