I migliori giochi psvita per cui vale la pena comprarla

Hiroshi Kawano

Se sei alla ricerca di uno o dieci buoni motivi per comprare la Ps Vita, ecco la lista dei migliori giochi PS Vita secondo Objects.

The Walking Dead, Season 1

migliori giochi psvita

Rimane il nostro preferito. Da qualche mese è uscito il secondo capitolo della serie anche per PS Vita, ma a nostro parere non è riuscito ad emulare il primo, pur rimanendo un ottimo gioco capace di portarci via ore e ore di sonno.  Da dire sul gioco dell’anno 2013 c’è ben poco, chi lo conosce e ci ha giocato sa di cosa parlo. Ci riserviamo a suggerire a tutti coloro che non lo conoscono, oppure a coloro che sono diffidenti nei confronti di questa produzione Telltale Games che è da provare. Ne rimarrete piacevolmente stupiti. Soprattutto se amate i film e gli spessori di trama.

Persona 4: Golden

migliori giochi ps vita

Non è proprio il primo gioco che un ragazzo ha nella sua lista di games da comprare. Forse in Occidente richiede un pò più di maturità per essere comprato. Ma riguarda solo l’atto di prenderlo dallo scaffale o dallo store. Perchè una volta avviato ha delle meccaniche di gioco molto simili ai ben noti final fantasy e altri giochi di ruolo. Ciò che lo contraddistingue sono i temi tipicamente giapponesi/manga delle relazioni scolastiche e dei dialoghi e situazioni che ne derivano. Se amate anche solo in minima parte quel genere di fumetti o storie da liceo che vi faranno spaziare in mille fantasie adolescenziali, allora questo gioco è un must. Suggerito anche a quelli che vogliono semplicemente “respirare” un pò di atmosfera nipponica. Qua se ne ha da vendere.

Rayman Legends

rayman legends

E’ un ritorno alle origini. Sia per quanto riguarda il protagonista, che per troppi anni era rimasto chiuso nei cassetti in attesa di un titolo che lo facesse rivivere per mano dei joypad. Sia per quanto riguarda la meccanica di gioco che qua vede un ritorno ai classici livelli lineari che però assumono una nuova veste grafica che ne fa addirittura il punto di forza. Ebbene questo è il titolo che ha rispolverato il caro e vecchio Rayman! Affronterete nemici di ogni tipo e livelli estremamente creativi per proseguire in una trama che si fa sentire a suo modo. Colori e suoni invaderanno il vostro schermo e vi renderanno l’esperienza di gioco sicuramente piacevole. Almeno dal punto di vista visivo.

Gravity Rush

Gravity Rush

Probabilmente uno dei migliori giochi negli ultimi anni. Comprese le altre console. Non sto scherzando, si tratta di un videogame con tutte le carte in regola per entrare nella lista ristretta dei vostri preferiti di sempre. Certo vi deve piacere l’atmosfera particolare di una città fantastica volante paragonabile ad una città del futuro dei libri di P.K.Dick, ma anche se non vi piace quest’atmosfera un pò cupa potreste innamorarvene comunque. A partire dalla protagonista, splendida ragazza che non ricorda le sue origini e non sa perchè viene seguita in continuazione da un gatto. O dalla meccanica di gioco, da cui deriva il titolo, che ci consentirà di manipolare la gravità per spostarci da un punto all’altro delle strade. Credetemi funziona benissimo e dona al giocatore una libertà di movimento incredibile oltre far si che ci ritroveremo spesso a fare spostamenti da una facciata all’altra degli edifici giusto per il gusto di farlo. Si tratta anche questa volta di una produzione giapponese, SCE Japan Studio, a dimostrazione che dobbiamo sempre avere un occhio di riguardo verso l’estremo oriente.

Metal Gear Solid HD Collection

metal gear solid

Ovvero Metal Gear Solid 1 e 2. Non so voi, ma io ci ho giocato da ragazzino a questi due titoli e mi hanno lasciato ricordi splendidi di pomeriggi passati davanti alla cara e vecchia PS2. Avere la possibilità di rigiocarci con una console portatile come la PS Vita in ogni momento è davvero il top. Sicuramente potrete apprezzare con un occhio diverso gli svolgimenti della trama, e fidatevi che molte cose non le avevate capite. Oppure potrete semplicemente rivivere certi momenti che vi ricatapulteranno a 1o anni fa.

Uncharted: Golden Abyss

uncharted

Uno dei titoli di lancio della console PS Vita. Ha rispettato sicuramente le attese e chi ha creduto in lui comprando fin da subito la console portatile. Anche se c’è un po di rammarico per non aver visto fiorire a cascata titoli come questo. E’ un’avventura alla Natha Drake, la creazione dei ragazzi della Naughty Dog che in pochi anni ha eretto il suo protagonista a riferimento del genere avventura nei videogame. Lo svolgimento del gioco è molto simile agli altri capitoli, e le ambientazioni si difendo anche con l’inferiore potenza della mini console. Insieme al nostro eroe, che spesso vorremmo poter seguire nei suoi viaggi, percorreremmo insidie, pericoli e incontri in ambienti fantastici.


Little Big Planet: Ps Vita

little big planet

A mio parere uno dei giochi più rivoluzionari di sempre. Nel 2013 è sbarcato anche su PS Vita dopo il successo dei primi due capitoli su console fissa. La meccanica di gioco è quella per livelli. Nei panni del nostro amico SackBoy, anche qui personalizzabile fino alle mutande (e non è uno scherzo) con costumi di ogni genere, percorreremo lo svolgimento della trama incontrando strambi personaggi di tutto rispetto. Rispetto agli altri capitoli non si fa mancare nulla, rimanendo così un ottimo gioco da portarsi sempre dietro.

Virtue last reward

virtue last reward

Poco se ne è parlato di questo gioco, ametto che anche io ero molto diffidente nei suoi confronti. Si tratta di una specie di punta e clicca ambientato in un edificio del quale non si conosce la via d’uscita. Ad aggravare la situazione, tutti i personaggi che si ritrovano in quel luogo non hanno la minima idea di come ci sono arrivati e tutti hanno un misterioso orologio con un conto alla rovescia. La trama e gli intrighi raggiungo livelli epici però, e se siete amanti di questo genere di film, come saw per esempio (senza inutili spargimenti di sangue), allora potreste approcciarvi a questo gioco che vi riserverà ore di gameplay e grandi soddisfazioni dalla trama.

Final Fantasy X

final fantasy x

Molti di voi ci avranno passato una vita con questo gioco. Coloro che non ci hanno mai giocato sicuramente ricordano il titolo e la sua grafica spettacolare considerando i tempi su PS2. Qui abbiamo tra le mani, in formato ridotto, un potenziale di oltre 100 ore di gioco che ci hanno fatto sognare da ragazzi. Dopo questo capitolo la serie ha conosciuto un declino inarrestabile, che forse con il prossimo FFXV riuscirà in qualche modo a risanare. Di certo il decimo gradino della serie è stato l’apice sotto ogni punto di vista. La tentazione di rigiocarci è tanta.

Borderlands 2

borderlands 2

Quasi a sorpresa sbarca su console PS Vita il secondo capitolo della serie Borderlands. Videogioco che al suo esordio vinse diversi premi e si distinse per la grafica fumettistica che, a discapito della realtà, dona una propria personalità al videogame. In modalità campagna e nella splendida modalità multiplayer mostri, nemici e cose dovranno essere abbattute in prima persona. Se siete ala ricerca di un titolo veloce con cui cimentarvi per pochi minuti al giorno, ma sempre con il massimo del coinvolgimento, allora questo e il prossimo sono i giochi che fanno per voi.

Killzone Mercenary

killzone mercenary

Atteso per mesi da ogni giocatore, la sua uscita a fine 2013 non ha deluso le aspettative. Il pennultimo capitolo della serie Killzone si distingue tra i videogiochi per PS Vita per la sua grafica eccezionale e per essere, molto probabilmente e secondo molti, il miglior sparatutto in prima persona su questa console. Tutto è ben curato dagli sviluppatori, le ambientazioni, le armi e gli effetti speciali ci sorprenderanno e ci faranno chiedere se veramente stiamo giocando su una portatile o su una fissa. Se siete fan della serie imperdibile.

Teraway

teraway

Se riuscite ad immaginarvi un mondo fatto completamente di carta e cartone, e ai modi con cui manipolarlo, allora Teraway fa per voi. A prima vista sembra un videogioco poco curato, ma preso in mano il controller e ammirato più a fondo l’ambiente di gioco, si capisce che si tratta di un gran titolo. Certo non è consigliato a chi è alla ricerca di una trama da film, o di un’avventura, ma sa regalare momenti di assoluto godimento nei momenti che gli si dedica un pò di attenzione.

I grandi esclusi dalla lista dei migliori giochi su PsVita

Sicuramente tra gli illustri esclusi c’è Assasin’s creed: Liberation – Il capitolo portatile della saga cin protagonista una donna. La trama prosegue intorno agli avvenimenti di AC III, ma i limiti della PS Vita su questo genere di giochi si sentono troppo. Se proprio siete dei fan d’accordo, ma altrimenti ci sono i titoli appena elencati..

I videogame marcati Lego sono anche loro ottimi titoli che però non trovano spazio nella nostra lista a causa della loro unica e ripetitiva meccanica di gioco. A prescindere dalla console, che sia portatile, fissa, pc o next gen, i giochi della lego sono tutti uguali. Provato uno provati tutti. Resta l’entusiasmo per qualche film che vi convincerà ad acquistare uno dei capitoli. Come LEGO: Il signore degli anelliLEGO: Lo HobbitLEGO: The movie

La PS Vita di titoli ne offre molti altri. E molti altri sono assolutamente validi – come per esempio Dragon’s Crown oppure Playstation All Star Battle Royale oppure Soul Sacrifice… e si potrebbe andare oltre. Questi sono quelli che ci sentiamo di consigliarvi. Alcuni sono dei capolavori, altri degli ottimi passatempo.

Foto Copyright: immagine in copertina indipendent.co.uk 

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search