La chiesa internazionale della cannabis e i suoi murales

chiesa_cannabis-4

Nella città di Denver apre le sue porte, esatta esattamente il 20 Aprile 2017, la prima “chiesa” internazionale della cannabis.

Un santuario, centro no-profit, di comunità spirituale per adulti che cercano la comunione attraverso il consumo di cannabis.

chiesa_cannabis-2

All’interno dell’edificio di più di 100 anni, l’artista Okuda San Miguel ha dipinto un murales geometrico raffigurante vari animali, reali e mitologici, che si estende dalle pareti ai soffitti con l’intento di ampliare la qualità spirituale e surreale di questa istituzione unica nel suo genere.

Un mondo a sé stante, provocatorio e discutibile, fatto di forme prismatiche e colori accesi che si intrecciano nelle varie tonalità in un viaggio allucinogeno di distorsione sensoriale.

Foto Copyright: Okuda San Miguel – DesignBoomNYTimes

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search