“Vexconcav”, i corpi scultorei di Lovis Ostenrik

ArtobjectsPhotography

Talentuoso fotografo tedesco, che risiede a Berlino, Lovis Ostenrik reinterpreta in chiave personale il genere della fotografia di nudo con una serie di scatti monocromatici incentrati sulla rappresentazione del corpo.

Nelle fotografie che compongono il progetto “Vexconcav”, l’artista desessualizza il corpo, e con nitido minimalismo lo libera da orpelli riducendolo all’essenziale, a pura forma plastica, esaltandone le linee e le qualità scultoree attraverso l’utilizzo di un bianco e nero dai toni morbidi, di inquadrature e di pose contorte, in cui gli arti sembrano attorcigliarsi gli uni con gli altri.

Lovis Ostenrik è nato nel 1982 a Herdecke, nella Germania occidentale.

Foto Copyright: Lovis Ostenrik – lovisostenrik.com@lovisostenrik

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Sculptures, Lovis Ostenrik.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
"The Lonely Astronaut", una serie fotografica di Karen Jerzyk

“The Lonely Astronaut”, una serie fotografica di Karen Jerzyk

Isabelle Wenzel, una fotografa acrobata

Isabelle Wenzel, una fotografa acrobata

Mythos, le visioni sfuocate di Tami Bone

Mythos, le visioni sfuocate di Tami Bone

Gli still life culinari di Mikkel Jul Hvilshøj

Gli still life culinari di Mikkel Jul Hvilshøj

"Calea", il libro fotografico di Alexia Colombo

“Calea”, il libro fotografico di Alexia Colombo

L'infrangersi delle onde di Ray Collins

L’infrangersi delle onde di Ray Collins

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati