Privé, il diario fotografico di Arturo Bamboo

ArtobjectsPhotography

Vi abbiamo già parlato di Arturo Bamboo, il duo artistico olandese composto da Arthur Groeneveld e Bamboo van Kampen, colleghi e amanti, che avevano documentato con il reportage “Summer Diary” i loro viaggi nel Mar Mediterraneo.

Questa volta vi presentiamo “Privé”, un’autobiografia fotografica in cui sono immortalati momenti quotidiani della loro vita insieme.

Le immagini in bianco e nero, pubblicate in edizione limitata sottoforma di newspaper di grandi dimensioni, realizzate con lo stile inconfondibile da istantanea, quell’approccio quasi amatoriale che inquadra l’intero lavoro della coppia, costituiscono una narrazione nuda e cruda della loro sfera privata.

Gli scatti intimi e sensuali, di forte intensità emotiva, giocati su effetti di mosso e sfocatura, caratterizzati da una grana grossa che conferisce loro quel tocco di vintage nostalgico tipico della fotografia analogica, appaiono come lo slideshow di un racconto personale, spontaneo e incontaminato, che non lascia spazio alla simulazione e all’artificio.

What sets this series of images apart is the fact we’re together and both function as photographer as well as subject – in this way every shot has a very personal view…The photos are untouched and show everything reality offers: imperfections, light, pleasure, tension, lack of focus, and darkness.

Arturo Bamboo

Nella serie di Arturo Bamboo l’atto artistico si fonde in maniera inscindibile con la vita reale, divenendo un ponte tra privato e pubblico, rende palpabili stati d’animo ed emozioni di un rapporto d’amore vero, fino a elidere la distanza tra il fotografo, il soggetto e l’osservatore.

Foto Copyright: Arturo Bamboo – arturo-bamboo.com@arturobamboo

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Wild, Arturo Bamboo.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Correlati
Memorie di un’estate. Le impressioni mediterranee di Arturo Bamboo

Memorie di un’estate. Le impressioni mediterranee di Arturo Bamboo

Scopri altri post
La bellissima città giapponese Kamakura fotografata ad infrarossi

La bellissima città giapponese Kamakura fotografata ad infrarossi

Hola Mi Amol, i ritratti maschili di Karla Hiraldo Voleau

Hola Mi Amol, i ritratti maschili di Karla Hiraldo Voleau

Corpo umano e natura, gli esercizi visivi di Alicja Brodowicz

Corpo umano e natura, gli esercizi visivi di Alicja Brodowicz

Tutta la bellezza delle Dolomiti in bianco e nero

Tutta la bellezza delle Dolomiti in bianco e nero

La fotografia come terapia, la favola del “Piccolo principe” di Matej Peljhan

La fotografia come terapia, la favola del “Piccolo principe” di Matej Peljhan

Cosa può fare un padre creativo per la nascita della propria figlia

Cosa può fare un padre creativo per la nascita della propria figlia

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati