L’istallazione di Nendo che interpreta i labili confini degli oggetti

DesignobjectsDesign

‘Contorni Invisibili’ è il titolo della mostra di Nendo presentato all’interno dello showroom di Jil Sander durante la settimana del design di Milano.

16 collezioni poste nelle sette sale, dal design di interni minimal ed etereo, per mostrare il tema che interpreta i labili confini e i contorni di oggetti e cose.

We tend to perceive the existence and positioning of objects by subconsciously following ‘outlines’, and by distinguishing the ‘inside and outside’ of these contours.

-Oki Sato per Designboom

Foto Copyright | info: Designboom

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: MDW17, Nendo.
Scopri altri post
Design davvero sostenibile, Gourds dello studio Crème

Design davvero sostenibile, Gourds dello studio Crème

Le ultime nate in casa Artemide

Le ultime nate in casa Artemide

Il rifugio mobile progettato in serie limitata da Studio Edwards

Il rifugio mobile progettato in serie limitata da Studio Edwards

Può una poltrona gonfiabile essere comoda? Storia di “Blow” del gruppo DDL

Può una poltrona gonfiabile essere comoda? Storia di “Blow” del gruppo DDL

La Bocca di GUFRAM. Breve storia di un’icona

La Bocca di GUFRAM. Breve storia di un’icona

I mobili ispirati alle ossa umane di Mán-Mán Studio

I mobili ispirati alle ossa umane di Mán-Mán Studio

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati