Le cinque maestose dee di Daniel Popper al Morton Arboretum nei pressi di Chigago

ArtobjectsInstallations

L’artista Daniel Popper continua a stupirci attraverso le sue stupende opere, e dopo l’enorme scultura in cemento dalle sembianze femminili eretta nel primo periodo Covid a Fort Lauderdale in Florida (di cui abbiamo parlato qui) presenta Human+Nature, la sua più grande mostra.

Cinque maestosi mezzi busti di donna, alti fino ad 8 metri, sparsi nei 1.700 acri del Morton Arboretum, appena fuori Chicago.

Realizzate principalmente in legno (rinforzate con fibra di vetro e acciaio), queste figure dalle sembianze di dee simboleggiano la Madre Natura e rendono omaggio alla diversità di specie, in particolare ai 220.000 esemplari individuali che crescono in questo terreno.

Gli alberi hanno il potere di rinfrescare e risanare le persone, di connetterle al mondo naturale. Le persone si affidano agli alberi per respirare aria pulita, all’ombra per rinfrescarsi e alla bellezza che può portare gioia e relax, tra molti altri benefici. A loro volta, gli alberi hanno bisogno di persone che si prendano cura di loro se vogliono prosperare e condividere i loro benefici, specialmente in un clima che cambia. Gli ospiti sono invitati a reinventare le loro relazioni con gli alberi mentre esplorano queste espressive opere d’arte su larga scala mentre si godono anche la vita all’aria aperta e gli alberi del Morton Arboretum.

Human+Nature exhibitions

La mostra aprirà al pubblico il 28 maggio all’arboreto e durerà per circa un anno.

Foto Copyright: Daniel Popper – danielpopper.com@danielpopper

Info: Morton Arboretum – mortonarb.org@mortonarb

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sculptures, Daniel Popper.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Correlati
La monumentale scultura di Daniel Popper che apre il suo petto per rivelare un tunnel coperto di felci

La monumentale scultura di Daniel Popper che apre il suo petto per rivelare un tunnel coperto di felci

Ven a la Luz, l'imponente scultura di Daniel Popper

Ven a la Luz, l’imponente scultura di Daniel Popper

Scopri altri post
Non dimenticarti della bellezza del mondo. L’arte on air di David Hockney

Non dimenticarti della bellezza del mondo. L’arte on air di David Hockney

Giuseppe Penone e il suo “Abete” a Firenze a ricordo del divin poeta

Giuseppe Penone e il suo “Abete” a Firenze a ricordo del divin poeta

Getting lost in a “Cosmic Nature”. Yayoi Kusama al Botanical Garden di New York

Getting lost in a “Cosmic Nature”. Yayoi Kusama al Botanical Garden di New York

"Creating Connections". L'intricato mondo di Janaina Mello Landini

“Creating Connections”. L’intricato mondo di Janaina Mello Landini

Le soft sculptures di Hoda Zarbaf

Le soft sculptures di Hoda Zarbaf

Fotografia e scultura, le opere di Naia del Castillo

Fotografia e scultura, le opere di Naia del Castillo

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati