L’autoritratto di Van Gogh fatto con pixel di legno

ArtobjectsArt

Van Gogh

Ispirandosi a quella che comunemente viene definita Pixel Art, l’artista russo Timur Zagirov ha recentemente riprodotto il famosissimo autoritratto di Vincent Van Gogh con il solo utilizzo di picolli cubetti di legno colorati e sagomati.

Una sapiente collocazione che, se vista nell’insieme da una certa distanza, rivela la figura del pittore fiammingo.

Il tutto è rigorosamente fatto a mano, infatti l’opera è un pezzo unico che purtroppo è già stato venduto.

Tuttavia, il grande interesse suscitato non potrà che convincere Zagirov a procedere in questa direzione, così come sembra far capire uno dei suoi ultimi post su Instagram.

Van Gogh
Van Gogh
Timur Zagirov

Foto Copyright: Timur Zagirov

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Van Gogh, Timur Zagirov, Legno.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
I sogni urbani dei personaggi dello street artist Millo

I sogni urbani dei personaggi dello street artist Millo

La pittura figurativa di Jesse Mockrin, tra antico e contemporaneo

La pittura figurativa di Jesse Mockrin, tra antico e contemporaneo

Splendidi mari sezionati nelle sculture di Ben Young

Splendidi mari sezionati nelle sculture di Ben Young

La video performance artistica di lūmĕn che rievoca il Cavallo di Fuoco e le tradizioni del nostro paese

La video performance artistica di lūmĕn che rievoca il Cavallo di Fuoco e le tradizioni del nostro paese

I dipinti neo-costruttivisti di Georgy Kurasov

I dipinti neo-costruttivisti di Georgy Kurasov

Vita, luce, tempo. Sognando ad occhi aperti con Elia Pellegrini

Vita, luce, tempo. Sognando ad occhi aperti con Elia Pellegrini

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati