La villa quasi invisibile che nasce dal paesaggio di Aires Mateus

aires mateus

Come si fa a non amare l’architetto portoghese Aires Mateus? Conosciuto a molti per le sue architetture dallo stile sempre minimal ed elegante senza mai rinunciare al carattere dell’edificio. La sua, è un’architettura che rappresenta ed esporta in tutto il mondo la scuola portoghese, la quale è anch’essa apprezzata da chiunque.

In questo post mostriamo una delle sue più recenti realizzazione che entrerebbe di diritto nel post sulle architetture ipogee della nostra Francesca LongoniTerreno che scavi, architettura che trovi”.

Mateus, per questa villa privata a sud del Portogallo, ha scelto infatti di realizzare una residenza appena visibile da quei droni che oggi sono in grado di vedere tutto dal cielo. L’abitazione, chiamata “house in monsaraz” nasce infatti dal terreno in un modo del tutto fuori dal comune, manifestandosi attraverso una serie di volumi spaziali sferici che connettono l’interno-interrato, illuminato da ampi lucernari anch’essi circolari, con l’esterno. Il risultato è qualcosa di unico che potrete giudicare voi stessi.

Foto Copyright: João Guimarães

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search