Divas, l’omaggio al Messico di Ynes Guevara

ArtobjectsArt

La pittrice Frida Kahlo, la fotografa e attivista Tina Modotti. Nahui Olin, pittrice, poetessa e modella, Nieves Orozco, musa ispiratrice del “Desnudo con Alcatraces”  di Diego Rivera. Sono loro le protagoniste di “Divas”, serie pittorica dell’artista autodidatta Ynes Guevara. 

Messicana d’origine, trapiantata in Nuova Zelanda, la Guevara rende omaggio al paese natio, ritraendo queste straordinarie icone femminili – donne simbolo di emancipazione, di rivoluzione e di libertà – e lo fa con una cifra stilistica originalissima, contemporanea, densa di cromie brillanti, ed elementi ornamentali, che s’ispirano all’opera dell’illustratore e grafico pubblicitario, Gordon Walters, figura chiave dell’arte contemporanea neozelandese, autore dei “Koru Paintings”, grandi tele minimali e dai colori piatti, che uniscono al linguaggio della pittura astratta i motivi decorativi tradizionali māori. 

Each diva chosen for this series struck me in the first instance for their beauty and personalities that made them unique and that along with their bravery to stand out, made them transcend. They were ahead of their times, outstanding on their artistic careers, capable and daring, interested in subjects such as, political activism, liberalism and feminism. They were revolutionaries, writers and poets, models and photographers, painters and dancers. This series is also intended as a tribute to each one of them.

Ynes Guevara

Foto Copyright: Ynes Guevara – ynesguevara.comgaleria_2.0_art

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Ynes Guevara.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Il corpo femminile secondo Sasha Podgurska

Il corpo femminile secondo Sasha Podgurska

Tra realismo e surrealismo, le opere mixed media di Daniel Horowitz

Tra realismo e surrealismo, le opere mixed media di Daniel Horowitz

Il fotorealismo monocromatico di Marta Penter

Il fotorealismo monocromatico di Marta Penter

Il cibo come metafora della società dei consumi, nelle fotografie di James Ostrer

Il cibo come metafora della società dei consumi, nelle fotografie di James Ostrer

Guy Catling reinventa la storia con i suoi collages floreali

Guy Catling reinventa la storia con i suoi collages floreali

Gli autoritratti afro di Lina Iris Viktor

Gli autoritratti afro di Lina Iris Viktor

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati