La “Flying House” che riproduce la complessità del mondo naturale

Flying House

Non importa se il contesto nel quale sorge questa casa progettata dagli architetti IROJE KHM Architects non sia tra i più idilliaci. Anzi, forse proprio per questo i progettisti hanno concepito questa abitazione come una architettura da vivere dall’interno, quasi in modo introverso.

flying-house-2

La sua unicità risiede nell’aver concepito uno spazio esterno ambiguo, su più piani e con molti dislivelli. Uno spazio che si fa mimesi della natura, la quale, senza interventi dell’uomo, si trova raramente in piano, spesso è più un gioco di saliscendi cosparso di numerosi elementi. Un luogo complesso.

E così si comporta anche questa casa – capace di attivare il movimento e la curiosità di grandi e piccoli e di fornire punti di vista sempre nuovi.

“Landing of An Airship that Load Nature” è così che iniziano a descrivere la loro opera gli architetti Sud Coreani, un’astronave che atterra in un contesto così così e porta con se la natura. Frase azzeccata.

Foto Copyright: IROJE KHM Architects

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search