Vestirsi solo con strisce di colori, George Mayer

ArtobjectsPhotography

george mayer

C’è chi si veste di sola ombra, chi si veste con vestiti iconici in legno, chi si traveste da paesaggio, e chi non si veste affatto.

George Mayer, in questo caso, per vestire la modella delle sue fotografie, ha optato per un sobrio bodypainting fatto di sole strisce di colore.Il piacevole impatto visivo delle sue opere che vi mostriamo qui di seguito testimonia che il suo esperimento artistico è decisamente riuscito.

george mayer
george mayer

Foto Copyright: George Mayer

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: George Mayer, BodyArt.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Il viaggio delle Climbing Cholitas verso l'Aconcagua fotografato da Todd Antony

Il viaggio delle Climbing Cholitas verso l’Aconcagua fotografato da Todd Antony

L'Autoritratto espresso dall'obiettivo di 10 fotografi contemporanei

L’Autoritratto espresso dall’obiettivo di 10 fotografi contemporanei

La natura nello spazio urbano nelle fotografie di David Goldstein

La natura nello spazio urbano nelle fotografie di David Goldstein

Le bancarelle di tutto il mondo fotografate da Simon Koy

Le bancarelle di tutto il mondo fotografate da Simon Koy

“The Infinity Series” di Bill Armstrong

“The Infinity Series” di Bill Armstrong

“Present Moment Images”, le fotografie in bianco e nero di Tim Smith

“Present Moment Images”, le fotografie in bianco e nero di Tim Smith

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati