Mimetizzarsi in Italia, la sorprendente bodyart di Trina Merry

ArtobjectsArt

Trina Merry, famosa bodypainter newyorkese, si lascia ispirare dalle bellezze italiane nel corso di una sua gita nei pressi di Firenze.

Colpita dalla bellezza Toscana decide di coinvolgere le sue tele umane immortalandole nel contesto panoramico.

I soggetti si fondono armonicamente nei loro paesaggi, in un gioco di camouflage e mimetismo realizzato alla perfezione.

Dipingere un corpo è “un’esperienza prettamente umana” che crea una forte connessione tra l’artista e il soggetto dipinto.

-Trina Merry

Foto Copyright: Trina Merry

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: BodyArt.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
I disegni a penna blu di Nuria Riaza

I disegni a penna blu di Nuria Riaza

"Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

“Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

I collage analogici di Cem Ulug

I collage analogici di Cem Ulug

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

"My White Trash Family", le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

“My White Trash Family”, le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati