Urban cave: viaggio in un tunnel, direzione libertà

LifeobjectsCulture

Sotto il Riverside Park di Manhattan, a New York, c’è il tunnel Amtrak: costruito negli anni ’30, diede passaggio all’ultimo treno nel 1980.

I treni lasciarono poi il posto agli umani, senzatetto e graffitisti di strada, che trovarono in questo luogo abbandonato un paradiso per loro, lontano dagli occhi indiscreti ed incriminatori della società del piano superiore.

Le fotografe americane Andrea Star Reese e Alison Morley hanno deciso di portare avanti un progetto di lunga durata (sette anni complessivi) per documentare, attraverso le loro macchine fotografiche e il libro ‘Urban cave’, la vita di questa comunità che abita “dal lato opposto della società convenzionale”.

Con queste parole Andrea Star Reese descrive l’esperienza vissuta attraverso i propri occhi e il proprio obiettivo: “fragile ed elastico, tragico e magnifico, autodistruttivo e necessario alla sopravvivenza. Questi senzatetto sono persone. Né più, né meno di noi, sono parte di noi e sono staccati da noi”.

Elasticità e umanità sono le parole chiave usate per descrivere questi senzatetto. Storie di povertà, droga e malattia: nel 1994 un centinaio di vite condividevano un tunnel, si aiutavano e sostenevano a vicenda e, così facendo, a distanza di pochi anni, hanno trovato un reinserimento nella vita dei piani più alti. Così ‘Urban cave’ dimostra che, con la determinazione e l’aiuto reciproco, per quanto buio sia il punto di partenza, è sempre possibile uscire dal tunnel, ritrovando luce e libertà.

Sotto il Riverside Park di Manhattan, a New York, c’era il tunnel Amtrak; il tunnel che c’è adesso si chiama Freedom.

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Eleonora Agnelotti

Eleonora Agnelotti

Studentessa di Terapia della Neuro e Psicomotricità con il sogno di aiutare gli altri. Le mie passioni: viaggiare, conoscere e fotografare.

Scopri altri post
Creare un portfolio online

Creare un portfolio online

Dinosauri nell'erba alta

Dinosauri nell’erba alta

Il parkour, una reinterpretazione dello spazio urbano per Davide Garzetti

Il parkour, una reinterpretazione dello spazio urbano per Davide Garzetti

I migliori eventi del Fuorisalone 2021 alla Milano Design Week

I migliori eventi del Fuorisalone 2021 alla Milano Design Week

Il lago di legno, la trasformazione del lago di Como

Il lago di legno, la trasformazione del lago di Como

La versione di lusso del gioco Cluedo

La versione di lusso del gioco Cluedo

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati