Sepolti sotto la sabbia e fotografati, Charlie Kwai in Ghana

Il fotografo Charlie Kwai ha recentemente fatto un viaggio in Ghana e quel che ha trovato, oltre ad esperienze, culture e paesaggi meravigliosi e non convenzionali, è una spiaggia in cui alcuni locali avevano un modo tutto loro per combattere il caldo.

La circostanza era la scorsa pasquetta, ovvero il lunedì di pasqua che come spesso succede vede riversarsi nei parchi o nei luoghi pubblici moltissime persone in tutto il mondo. Nel caso del Ghana vanno tutti in spiaggia.

Su quella spiaggia affollatissima ci è finito anche Charlie Kwai e in un caldo fuori dal comune e molto elevato per quel periodo, è riuscito a catturare alcuni momenti di sana follia dei locali. Un lavoro a cui ha dato il nome di Easter Heads. A causa del caldo infatti, alcuni gruppi di persone si seppellivano nella sabbia per trovare un po di comfort.

“Apparentemente è un rimedio per l’eritema da calore” dice Charlie Kwai, ma potrebbe essere anche solo per divertimento dato la facilità con cui hanno accettato di farsi fotografare e dalle risate che si facevano.

Foto Copyright: Charlie Kwai

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search