Photo Opportunities, le stratificazioni fotografiche di Corinne Vionnet

La fotografa franco-svizzera Corinne Vionnet ha raccolto dal web centinaia di immagini di monumenti famosi e di siti turistici, scattate da anonimi viaggiatori di tutto il mondo, e le ha sovrapposte, conferendo una nuova forma e un nuovo status a un materiale fotografico preesistente.

Ogni immagine non è che un insieme di infinite stratificazioni fotografiche dello stesso soggetto, porta con sé, e in sé, una pluralità di livelli visivi e di senso, di piani temporali e spaziali che si compenetrano; è un ordito intricatissimo di segni e tracce personali, destinati a tenere viva la memoria di un viaggio, di un luogo, di un’emozione. Ogni singolo piano, cela un piano ulteriore, si sovrappone e s’incorpora agli altri, come testimonianza di una vita, di una storia, come parte integrante e significante dell’intera struttura del visibile.

Le fotografie della Vionnet possiedono notevoli qualità pittoriche, un’indefinitezza che tende all’astrazione, sono poetiche, vibranti, impalpabili, metafisiche.

Il Taj Mahal, la Tour Eiffel, i faraglioni di Capri, le piramidi di Giza, il Partenone, divengono apparizioni fantasmatiche, fluttuanti e nebulose, si moltiplicano sotto lo sguardo dell’osservatore, si dissolvono nella fatuità di un ricordo.

Al di là dell’aspetto estetico e sentimentale delle sue fotografie, giocando in maniera provocatoria con la locuzione “Photo opportunities” – pseudo evento attentamente pianificato, spesso mascherato da notizia, con lo scopo di generare pubblicità positiva a personaggi politici e celebrità – la Vionnet muove una pungente critica al turismo di massa, all’uso dell’immagine-cliché nel contesto mediale contemporaneo, all’omologazione, tangibile negli scatti che ha selezionato in rete, tutti simili tra loro, quel tipo di fotografia “portato a casa dai turisti”, di cui riferisce Susan Sontag nel suo saggio “Sulla Fotografia”, che punta a dimostrare e a documentare in modo inconfutabile che “il viaggio è stato fatto, che il programma è stato attuato, che il divertimento è stato raggiunto”.

Foto Copyright: Corinne Vionnet – corinnevionnet.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search