On the road, il viaggio fotografico di Jesse Salto

Jesse Salto

A bordo di una roulotte, dal Nevada all’Arizona, dal Mead Lake ai fiumi del Colorado e alle spiagge della California, correndo lungo strade che abbracciano colline, pianure e praterie a perdita d’occhio, le immagini del fotografo Jesse Salto ritraggono l’esistenza anarchica e avventurosa di un gruppo di giovani donne e di giovani uomini, outsider di una subcultura di moderni hippy, che pratica modi di vivere alternativi, la nudità in mezzo alla bellezza selvaggia di luoghi incontaminati, l’armonia con il mondo, l’amore libero.

Il corpo umano è esaltato come parte integrante del cosmo, come espressione della forza della natura, dell’unione primordiale con la madre terra, spesso in movimento e in relazione con il paesaggio che lo circonda, tra spiritualità e una ribellione erotica, manifesta e disinvolta, che trapela in maniera intensa, e con uno sguardo libero da inibizioni, dal reportage dal sapore un po’ naïf di Salto.

Jesse Salto

With this series I want to convey the feeling of freedom and inspire a fearlessness to live differently. The images act like an extended hand to the world, asking them to go live an adventure in the great outdoors. Careless, untethered but incredibly connected to the people and nature around. Moreover, In this era of censored nakedness, the moments captured are sensual but never sexualized in order to challenge our relationship to nudity as well as to our own bodies and the mental constraints we are taught.

-Jesse Salto

On the Road è il racconto fresco e variopinto di un road trip all’insegna dell’amicizia, dell’empatia, del calore e del contatto umano e diretto con il prossimo, oltre i freddi limiti imposti dalla cybercultura, una visione romanticamente ottimista di una generazione human friendly, di sguardi sognanti e di spiriti liberi.

Foto Copyright: jessesalto

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search