Le fotografie sovrapposte di Idris Khan

ArtobjectsPhotography

Artista britannico di fama internazionale, Idris Khan attinge a una vasta gamma di fonti letterarie, storiche, artistiche e musicali, per realizzare complesse stratificazioni fotografiche, tra l’astratto e il figurativo, di notevoli qualità pittoriche.

Le fotografie di Khan, manipolate con l’ausilio di tecniche di post-produzione digitale, appaiono composte da una moltitudine di piani sovrapposti che convivono in un’unica nuova immagine, e ogni livello, accavallandosi e compenetrandosi agli altri, costituisce il visibile.

Sfruttando le potenzialità demiurgiche del mezzo, Khan dà vita a una nuova realtà, diversa da quella apparente, che contiene in seno una pluralità di sovraimpressioni fotografiche e di strati di significato.

Ed è proprio in questo processo di distruzione e reinvenzione dell’immagine, nell’indeterminatezza della forma, nella visione indistinta che sfugge allo sguardo, in questo senso metafisico d’intendere il reale, che si rivela l’estremo valore estetico e concettuale dell’opera di Khan.

Nato Birmingham nel 1978, Idris Khan si è laureato in Fotografia presso l’University of Derby nel 2001, e ha conseguito un master al Royal College of Art nel 2004.

Khan ha esposto le sue fotografie in prestigiose gallerie e musei di tutto il mondo, tra gli altri, il Kunsthalle di Helsinki, il Musée de l’Elysée in Svizzera, il Victoria Miro, la Saatchi di Londra, il K20 di Dusseldorf e il MoMA di San Francisco. Attualmente vive e lavora a Londra.

Foto Copyright: Idris Khan – @idriskhan_studio

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Idris Khan.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Fotografia ed esplorazione del sé. I ritratti introspettivi di Anemites

Fotografia ed esplorazione del sé. I ritratti introspettivi di Anemites

Gli autoritratti concettuali di Iness Rychlik

Gli autoritratti concettuali di Iness Rychlik

"Sabine", il diario fotografico di Jacob Aue Sobol

“Sabine”, il diario fotografico di Jacob Aue Sobol

La diseguaglianza sociale ed economica del Brasile nelle foto aeree di Johnny Miller

La diseguaglianza sociale ed economica del Brasile nelle foto aeree di Johnny Miller

La fotografia tra reale e immaginario di Cécile Decorniquet

La fotografia tra reale e immaginario di Cécile Decorniquet

Un ritratto al giorno. “Project 365” l’ambizioso progetto fotografico di Zhong Lin

Un ritratto al giorno. “Project 365” l’ambizioso progetto fotografico di Zhong Lin

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati