Le creature che si celano negli smartphone, Andrew Rae

andrew rae

Proprio recentemente mi è capitato di vedere il film “Cell” sul Netflix, e quando ho visto il lavoro dell’illustratore londinese Andrew Rae non ho potuto fare a meno di vederci delle similitudini.

Nel film con Samuel Jackson e John Cusack, i protagonisti si ritrovano in un mondo apocalittico dove tutti gli essere umani che entrano in contatto con uno smartphone, vengono irrimediabilmente compromessi e portati in uno stato vegetativo molto violento nei confronti delle persone ancora normali.

Nel caso delle illustrazioni di Andrew Rae (con le fotografie dell’amico Ruskin) – chiamate Phone Buddies – vediamo rappresentata una cosa simile. Dagli schermi sui quali posiamo il nostro sguardo per ore e ore al giorno, nascono demoni e creature che tutto sembrano fuorché amichevoli.

Cerco di fare una passeggiata ogni mattina per contrastare il mio stile di vita sedentario ed è difficile non imbattersi in tutte le persone immerse nei loro telefoni
– Andrew Rae

Resta un lavoro artistico come tanti altri, notevole, ma pur sempre di finzione. Come il film cell rimane un film. Eppure entrambe queste storie dovrebbero farci riflettere sul lato oscuro di questi nostri dispositivi. La prossima volta che ti capita di ritrovarti talmente immerso nel tuo smartphone da rimanere impassibile al mondo esterno, prova a ricordarti di questi tentacoli.

Foto Copyright: @andrewjrae

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search