Le 7 sculture a forma di origami realizzate da Hacer a New York

ArtobjectsInstallations

Passeggiando per le vie di un sempre viva New York City, tra le piazze di Broadway nel Garment District, fino al 23 Novembre 2021 sarà possibile ritrovarsi tra le creature fantastiche dall’artista messicano-americano Gerardo Gomez-Martinez, in arte Hacer.

Una serie di 7 sculture dalle forme di origami giganti, commissionate dal The Garment District Alliance ed intitolate “Hacer:Transformations”, realizzate in acciaio verniciato a polvere e raffiguranti: un cane giallo, un elefante magenta, un cucciolo di orso verde, due conigli e un coyote turchese.

Renown for his bold, origami-inspired, metal sculptures that explore psychologically complex themes; Hacer’s introduction to the nostalgic art form began at age seven when a volunteer in one of his foster homes read, “Sadako And The Thousand Paper Cranes” by Eleanor Coerr.

g-h-studio.com

Foto Copyright: Alexandre Ayer – diversity-pictures.com@diversitypics

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: New York.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
Louis Vuitton porta alla luce le edicole abbandonate di Venezia

Louis Vuitton porta alla luce le edicole abbandonate di Venezia

Forme contemporanee contaminano chiese ortodosse abbandonate

Forme contemporanee contaminano chiese ortodosse abbandonate

Nowhere, il tappeto rosso di Gregory Orekhov

Nowhere, il tappeto rosso di Gregory Orekhov

Ver de Acción, la natura secondo Antonio Guerra

Ver de Acción, la natura secondo Antonio Guerra

Il ruolo dell’abbigliamento nelle sculture viventi di Guda Koster

Il ruolo dell’abbigliamento nelle sculture viventi di Guda Koster

L'installazione interattiva di teamlab alla fiera Maison&Objet di Parigi

L’installazione interattiva di teamlab alla fiera Maison&Objet di Parigi

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati