L’arte della danza nelle fotografie di Philip Trager

Philip Trager è un fotografo americano, noto per le sue immagini in bianco e nero di architettura e di danza contemporanea, un repertorio unico e originalissimo, dagli scatti suggestivi di New York degli anni ’70, alle fotografie dall’atmosfera elegiaca delle ville di Palladio, dalle istantanee che catturano il volto mutevole di Parigi negli anni ’90, ai ritratti di alcuni tra i più grandi artisti della danza internazionale.

Per le fotografie della serie “Dancers”, pubblicate nel 1992 nel volume omonimo, edito dalla Bullfinch Press, Trager ha collaborato con trentacinque diverse compagnie di ballerini e con grandi coreografi contemporanei, tra i quali Bill T. Jones, Mark Morris, David Parsons e Butoh Kazuo, e ha fotografato i performers fuori dal palcoscenico, realizzando quasi tutte le immagini all’aperto, in luoghi dall’aria romantica, non convenzionali per il balletto, tra colline erbose e radure alberate, e con luminosità naturale.

Nelle sue immagini, in posa, eppure piene di dinamismo e di tensione emotiva, Trager cristallizza con squisita maestria evoluzioni, volteggi e sussurri della danza, una delle forme più potenti di comunicazione, poesia muta che esprime il pensiero per mezzo del gesto, un’arte viva e commovente, tra i principali temi della sua ricerca artistica.

Trager possiede il raro dono di saper cogliere l’individualità di ciascun ballerino, di saper fissare nelle sue fotografie gesti e movimenti, quella luce e quell’aura che mettono in risalto il carattere di ogni personaggio ritratto, fornendo all’osservatore una vasta gamma di stili dell’incantevole arte tersicorea.

I danzatori di Trager sono puro movimento, un’esplosione silenziosa d’energia, incantano con la loro grazia ed eleganza, sospesi a mezzaria, si librano nello spazio come senza peso, paiono vincere il vuoto, ammaliano i sensi in un turbine d’ebrezza, in un rapimento ipnotico.

Philip Trager è nato nel 1935 in Connecticut. Le sue fotografie sono conservate in prestigiose collezioni museali, al Metropolitan Museum of Art di New York e alla Bibliothèque Nationale di Parigi, tra gli altri.

Foto Copyright: Philip Trager – philiptrager.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search