La settimana del Design è alle porte e Milano emana luce

DesignobjectsDesign

Apriamo cuore, testa e.. fegato. Milano, i giorni prima del Salone del Mobile

La città inizia a trasmettere una certa dose di magia, vetrine e piazze si colorano, artisti, designer e architetti sfoderano le loro carte e la città diventa per qualche giorno una grande esposizione a cielo aperto, e non solo.

Passeggiare per la città in questi giorni significa percepire qualcosa di prezioso nell’aria, sentire che davvero l’Arte, quella con la A maiuscola, in tutte le sue forme, è capace, più di ogni altro evento, di smuovere le masse e di investire per intero la città.

Distretti e interi quartieri obbligati ad ospitare eventi, mostre ed esposizioni. Milano esplode. Esplode di vita, di gente, di pensieri.

Chiunque abbia la fortuna di vivere queste giornate può sentire la vibrazione che scuote le menti. Credo che “Settimana del Design” sia un pò riduttivo perché ormai, grazie al cielo, non esistono più le diverse categorie divise in Arte, Architettura e Design senza che l’una non diventi parte dell’altra e viceversa.E’ bello, a mio avviso stupefacente, il fatto che i confini siano stati abbattuti. Arte è il termine supremo, l’unico che può fare quello che fa.

Chi si definisce artista è fortunato perché carica il cuore della gente e lo trasforma. Chi si avvicina all’arte non può non vedere la luce che emana.

La Settimana del Design è il mezzo più bello e coinvolgente che chiunque, che ancora non si è avvicinato all’arte, può utilizzare per conoscerla in tutte le sue forme, e magari avvicinarsi a quella più consona al proprio Io.

E va bene che qualcuno lo prenda come pretesto per bere e festeggiare, va bene anche che qualcuno ne approfitti per trovarsi gli amici, va bene anche che Milano rida carica della spensieratezza delle nostre menti che la sera riempiamo le strade in prossimità dei distretti del Design, va bene anche cosi.

Così non va solo bene, così è perfetto, perché in un modo o nell’altro ci sentiamo tutti parte di qualcosa ed è questa la grandezza di cui parlo. Qualcosa è efficace quando è coinvolgente, quando la gente comune viene smossa, dal divano o nel cuore, ma viene smossa.

In questi giorni possiamo tutti far parte di qualcosa, e invito chiunque abbia la possibilità di farlo a muoversi dal divano, ad aprire il cuore, la testa, e magari anche il fegato.

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Milano, MDW17.
Articolo di Francesca Longoni

Francesca Longoni

Giovane architetto d'interni. Attenta al mondo che mi circonda, in cerca di bellezza

Scopri altri post
Il leggendario Opinel in una versione speciale

Il leggendario Opinel in una versione speciale

Capsule creative pronte all’uso. Lombrello e le sue sedie

Capsule creative pronte all’uso. Lombrello e le sue sedie

L’impeto creativo nei tappeti-opere d’arte di cc-tapis

L’impeto creativo nei tappeti-opere d’arte di cc-tapis

Il muro verde modulare di Horticus

Il muro verde modulare di Horticus

Il tavolo ispirato a Inception

Il tavolo ispirato a Inception

Design davvero sostenibile, Gourds dello studio Crème

Design davvero sostenibile, Gourds dello studio Crème

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati