La mixed media art di Koketit

L’illustratrice israeliana Shira Barzilay, nota con il nome d’arte Koketit, realizza disegni astratti e dall’estetica minimal, su immagini fotografiche che celebrano la bellezza delle donne.

Attratta, sin da piccola, dalle forme sinuose del corpo femminile, protagonista assoluto delle sue creazioni, con un codice visivo unico e fantasioso, Koketit costruisce opere “corali”, in cui si fondono, a diventare un tutt’uno, diversi media artistici, la fotografia, il disegno, il ritratto di moda.

Allontanatasi nel corso degli anni dall’arte figurativa e dal realismo tecnico, in direzione di un’astrazione sempre più marcata, scevra da ogni sorta di decorativismo, Koketit rimaneggia le fotografie imprimendovi sopra un tratto sottile e deciso, linee ora colorate ora bianco gesso, un insieme di segni incisivi, rapidi, essenziali, semplificati, che ricordano volti stilizzati, solo appena abbozzati, che tolgono realtà alla verità oggettiva del ritratto, e ricordano i disegni tipici dell’età infantile, o i graffiti primitivi, retaggio del padre del fauvismo, Matisse, e degli insegnamenti di Picasso.

On a recent trip to Barcelona, visiting the Picasso museum, it made me see that [Picasso] too went through a process of simplifying his work, becoming more expressive than figurative. I connect to that notion on a very deep level.

– Koketit

Caratteri peculiari dei suoi lavori sono l’assoluta reciprocità tra disegno e fotografia, che si intrecciano e si completano a vicenda, e la preminenza della linea, una linea che segna il confine tra reale e immaginario, una linea fluente ed elegante, fatta di colori puri, di una semplicità che non è mai banale, che conferisce un senso nuovo alle immagini.

Foto Copyright: Koketit – koketit.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search