La manipolazioni di nudo artistico di Ángela Burón

ArtobjectsDigital

Ángela Burón è una fotografa e artista che in quest’ultimo suo lavoro ha creato una serie di immagini frutto di autoscatti a se stessa e manipolazioni digitali.

Il suo corpo diventa soggetto e artefice di queste opere d’arte. Nudi che si combinano, si riflettono e si mescolano per offrire immagini surreali e distanti dall’originaria realtà.

In una delle mie foto avevo cancellato i capezzoli. L’avevo fatto per evitare la censura, ma ora lo faccio perché depersonalizza il corpo, elimina la sessualità e rimangono solo il concetto, la forma, il colore.

– Ángela Burón

Foto Copyright: Ángela Burón

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Ángela Burón.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Ben Ashton, tradizione pittorica e decostruzione dell’immagine

Ben Ashton, tradizione pittorica e decostruzione dell’immagine

Il mondo capovolto nei collage digitali di Irie Wata

Il mondo capovolto nei collage digitali di Irie Wata

Kensuke Koike, l’arte del fotomontaggio

Kensuke Koike, l’arte del fotomontaggio

I fossili dei cartoni animati immaginati da Filip Hodas

I fossili dei cartoni animati immaginati da Filip Hodas

Che aspetto avrebbero i social network di oggi negli anni 90?

Che aspetto avrebbero i social network di oggi negli anni 90?

Pixel Stretch, la serie sul movimento di Joe Cavazos

Pixel Stretch, la serie sul movimento di Joe Cavazos

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati