La libreria flessibile di Alicja Prussakowska

DesignobjectsDesign

La giovane designer polacca Alicja Prussakowska ha creato una libreria flessibile con gli scaffali che si piegano a seconda degli oggetti che vengono posizionati sopra.

Dal titolo Mizu (in giapponese acqua), la libreria è composta da doghe flessibili in legno, collegate da corde, che grazie alla loro leggerezza si piegano a seconda del peso ricordando il moto ondeggiante dell’acqua che scorre.

Un design delicato e pulito, di una libreria in movimento che racconta, nel materiale e nelle forme, un eleganza progettuale davvero interessante. Un oggetto etereo che ha voglia di essere toccato.

Foto Copyright: alicjaprussakowska

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Alicja Prussakowska, Libreria.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
Azimut Design a bordo della prima galleria d’arte italiana galleggiante

Azimut Design a bordo della prima galleria d’arte italiana galleggiante

Il design è donna, perché guarda al futuro con sfrontata delicatezza

Il design è donna, perché guarda al futuro con sfrontata delicatezza

La collezione Peaches che s'ispira alla sensualità delle curve

La collezione Peaches che s’ispira alla sensualità delle curve

Il fenomeno Patricia Urquiola

Il fenomeno Patricia Urquiola

Fuorisalone 2022. Il viaggio sensoriale all’interno del design contemporaneo e dei materiali eco-sostenibili

Fuorisalone 2022. Il viaggio sensoriale all’interno del design contemporaneo e dei materiali eco-sostenibili

I migliori eventi del Fuorisalone 2022 alla Milano Design Week

I migliori eventi del Fuorisalone 2022 alla Milano Design Week

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati