Il Villaggio utopico in miniatura di Ognyan Stefanov

DesignobjectsCrafts

L’artista bulgaro Ognyan Stefanov occupa le sue giornate in modo alquanto originale. Di giorno è specializzatato nella fotografia di aerei e aviazione, mentre la sera, o nel tempo libero, si dedica alla costruzione di incredibili miniature architettoniche.

La sua ultima creazione, a cui ha persino dedicato una pagina Facebook, è un villaggio che si erge nell’aria e che rappresenta un vero e proprio capolavoro nel mondo dei diorami.

Si chiama Skyville ed è a tutti gli effetti un villaggio utopico dove la vita rupestre riprende una volta che ci si è staccati dal suolo. Questo espediente a me fa sicuramente pensare ad un futuro apocalittico dove le uniche oasi di pace saranno su queste altissime palafitte; oppure ai visionari progetti di città giardino di Owen e Fourier.

In ogni caso questo Villaggio utopico in miniatura è tutto da apprezzare.

Foto Copyright: Ognyan Stefanov

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: diorami, Ognyan Stefanov.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
La malleabilità delle candele di Ann Vincent

La malleabilità delle candele di Ann Vincent

L'incredibile modello di carta di una moto supersportiva

L’incredibile modello di carta di una moto supersportiva

I peluche diversamente belli di Anna Sternik

I peluche diversamente belli di Anna Sternik

La balestra per i Marshmallow

La balestra per i Marshmallow

Un aereo giocattolo in legno tanto semplice quanto bello

Un aereo giocattolo in legno tanto semplice quanto bello

L'origami di un Samurai fatto con un singolo foglio di carta

L’origami di un Samurai fatto con un singolo foglio di carta

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati