Il mondo capovolto nei collage digitali di Irie Wata

Mondi nuovi e surreali, quelli che ci propone nei suoi collage digitali Irie Wata, artista originaria dei Paesi Bassi, che ormai da qualche anno, si diverte con photoshop a creare illustrazioni di luoghi irraggiungibili, paesaggi fantastici che rendono possibili brevi ma intense fughe dalla realtà.

La caratteristica principale dei lavori di Irie, è quella di unire insieme diversi scenari e stili. La prima fase è quella della ricerca delle immagini, che devono essere libere da copyright; tra i soggetti preferiti, troviamo foto a tema naturalistico, con le quali la Wata si diverte a far interagire la figura umana, e quelle che raffigurano galassie e universi, combinate con fotografie dal sapore vintage e retrò.

L’importante è che abbiano una bella prospettiva e un bel punto di fuga. Lo scopo è quello di realizzare opere d’arte di duplice lettura.

Spero che le persone si ispirino alla mia arte per usare di più la loro immaginazione e forse, anche per creare da soli la propria arte. Fare collage significa sperimentare: tagliare, incollare, mescolare le immagini fino a che non si raggiunge l’effetto desiderato. L’artista spesso parte con un’idea, che però si sviluppa in maniera totalmente diversa, rispetto a quello che aveva immaginato nella sua testa. Prendo la vita meno seriamente, perché mi sono resa conto che posso usare all’infinito la mia immaginazione per trovare gioia. Il mio motto è “tutto ciò che puoi immaginare è reale.”

– Irie Wata

Irie Wata ha trasformato la sua arte in un marchio, e sul suo sito si possono trovare stampe, ma anche prodotti di altro genere. L’ambizione di Irie è di ingrandire il suo brand, ed espandere la sua arte a livello di street art.

Foto Copyright: Irie Wata – iriewata.com@irie.wata

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search