Il corpo umano interpretato da Angela Buron

ArtobjectsDigital

La fotografa spagnola Angela Buron ribalta i canoni estetici della rappresentazione del corpo femminile. Nei suoi autoritratti di stampo surreale interpreta e s’inventa strane creature che paiono venir fuori dal laboratorio del Dr. Victor von Frankenstein.

I personaggi surreali messi in scena dalla Buron sono un coacervo balzano di braccia, mani, piedi, orecchie, bocche, scomposti e ricollocati con fervida immaginazione e geniale follia, oltreché una lodabile maturità tecnica.

Sebbene sembrino il risultato di qualche strampalato esperimento chirurgico fantascientifico, e presentino delle inestetiche anomalie morfologiche, questi corpi impossibili, un po’ sensuali un po’ decadenti, ammaliano e a un tempo perturbano l’osservatore, catapultandolo nel mondo immaginario di una bambina che voleva fare l’inventrice.

Foto Copyright: Angela Buron – angelaburon.com@angelaburon

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Angela Buron.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
La diversità, nei vibranti ritratti di Luciano Cian

La diversità, nei vibranti ritratti di Luciano Cian

I fiori ultraterreni di Ondrej Zunka

I fiori ultraterreni di Ondrej Zunka

Scene di film in Pixel Art di Julen

Scene di film in Pixel Art di Julen

I malinconici lavori cinematografici di Nariman Darbandi

I malinconici lavori cinematografici di Nariman Darbandi

"Art History in Contemporary Life", i fotomontaggi digitali di Alexey Kondakov

“Art History in Contemporary Life”, i fotomontaggi digitali di Alexey Kondakov

I Photomontages di Eduardo Albors Gisbert

I Photomontages di Eduardo Albors Gisbert

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati