Il corpo nudo nella fotografia di Emma Hartvig

ArtobjectsPhotography

La fotografia di Emma Hartvig è umana, intensa, erotica, femminile.

L’artista svedese riprende l’iconografia del nudo come mezzo di espressione attraverso cui esplorare i temi della maternità, della sessualità, della trasformazione del corpo, che è simbolo della nascita, della vita, portatore del pensiero e dell’anima, tempio dell’amore, scrigno di emozioni e sentimenti, di sogni e fantasie, perfettamente imperfetto, opera d’arte.

Le fotografie della Hartvig, realizzate con un approccio meticoloso che nulla lascia al caso, dalla composizione alla scelta delle pose, possiedono un’estetica minimale e scultorea: lo studio attento della luce esalta la plasticità dei corpi, che appaiono statuari, levigati, carnali, d’un bianco e nero dai toni soffusi, morbidissimi.

Quella della fotografa svedese è una linea creativa audace, sensuale, poetica. Mixando fotografia e performance, che si tratti di una troupe di danzatori colti in movimenti acrobatici, o di puerpere con i loro neonati, immortalate in tutta la loro bellezza e stanchezza, ogni ritratto evoca ricordi e sensazioni, diviene racconto, è trasposizione immaginifica di una storia, di un messaggio personale.

My work is often described as cinematic, as I tend to use arranged and staged scenarios. Both elegant and sensual – femininity is central in my work – a dialogue on the act of revealing, without allowing an inner or outer surveyor to be present. I find small frames, small eerie scenes where you love to be as the viewer. The nude is often present, as the nudes become an examination of what being a woman means to me, channeled through my own personal experiences and perceptions, rather than that of the opposite sex.

– Emma Hartvig

Nata in Svezia, Emma Hartvig attualmente vive e lavora tra Berlino e Parigi. Il suo lavoro è stato pubblicato su Volt Magazine, HUH Magazine, It’s Nice That, Dazed Digital e SF MOMA.

Foto Copyright: Emma Hartvig- emmahartvig.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Wild, Emma Hartvig.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I foto-collage digitali di Robin Isely

I foto-collage digitali di Robin Isely

Le donne di Woodstock

Le donne di Woodstock

Il paesaggio Trentino fotografato da Claire Droppert

Il paesaggio Trentino fotografato da Claire Droppert

Manipolazioni fotografiche, le immagini in bianco e nero di Daisuke Yokota

Manipolazioni fotografiche, le immagini in bianco e nero di Daisuke Yokota

Heather Rasmussen, l’arte del corpo

Heather Rasmussen, l’arte del corpo

Tra arte e vita, "The Julie Project" di Darcy Padilla

Tra arte e vita, “The Julie Project” di Darcy Padilla

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati