Fondazione ICA, a Milano il nuovo istituto per l’Arte Contemporanea

fondazione-ica-milano-4

ICA è un istituto no profit dedicato alle arti e alla cultura contemporanea nato nel gennaio 2019 nel cuore del quartiere Ripamonti in un edificio industriale risalente agli anni ’30.

Il progetto si ispira all’ormai leggendario Institute for Contemporary Art, centro culturale londinese che a inizio anni ’50 ha ospitato le esposizioni dell’Indipendent Group, movimento precursore della Pop Art inglese.

ICA è un nuovo spazio di 700 metri quadri aperto non solo a mostre ma anche dedicato a seminari, performance, cinema e molto altro ancora, un nuovo centro espositivo di incontro e scoperta a pochi passi dalla Fondazione Prada.

All’interno della fondazione è possibile trovare diverse iniziative tra cui 32 MQ, spazio dedicato a progetti sperimentali di artisti under 32, Gallery Focus, un’esplorazione della storia delle gallerie italiane dagli Anni 50 ad oggi e Ceramics progetto dedicato alla ceramica del Novecento.

Books and Others sarà invece l’appuntamento annuale dedicato all’editoria indipendente, una piccola fiera d’arte dedicata in particolar modo alla produzione di libri d’artista.

Le attività espositive sono state inaugurate con la mostra collettiva Apologia della Storia – The Historian’s Craft. Ispirata al volume scritto nel 1944 dallo storico francese Marc Bloch, l’esposizione propone una riflessione contemporanea sul ruolo della Storia come metodologia di conoscenza del presente e raccoglie le opere di dodici artisti differenti per età e provenienza geografica.

Foto Copyright: Dario Lasagni

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search