“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

ArtobjectsPhotography

S’intitola “Greetings From Mars” il progetto fotografico dell’artista visivo di base a Parigi, Julien Mauve, una serie di immagini di paesaggio scattate nel selvaggio West americano, che inscenano una fantomatica gita sul pianeta rosso e satireggiano la moderna mania dei selfie in vacanza. 

I have always wondered what it would be like to discover a totally different world, lifeless, full of wild landscapes and to photograph it for the first time as if I was Ansel Adams. So I came up with this project, which is about space exploration and discovery. But it’s also about our behavior in front of landscapes and how we create pictures that will share our personal story with the world. In every spots I stopped, carefully chosen for their similarities with the red planet, I imitated stereotypical tourist poses. It’s interesting to observe the way we act in front of the camera, how we include ourselves in the landscapes, how those landscapes trigger the desire to affirm our presence. And how the way we take pictures exposes the vanity involved in our endless pursuit of self-definition.

Julien Mauve 

Da sempre interessato alla tecnologia e al modo in cui questa influenza i comportamenti umani, in questo lavoro Mauve mette a contrasto la propensione genuina all’esplorazione e l’emozione della scoperta di nuovi luoghi e nuovi mondi, con la tendenza virale a creare immagini stereotipate e spesso falsate di sé stessi da postare sui social network, vivendo l’esperienza del viaggio in funzione della validazione e dell’approvazione degli altri. 

Julien Mauve ha ricevuto numerosi premi tra cui l’SFR Jeunes Talents (Francia) nel 2013, il Sony World Photography Award (UK) nel 2016 e La Bourse du Talent (Francia) nel 2018. Ha pubblicato due libri con la Poursuite Edition, L’Indifférence Des Étoiles (2016) and Titanic Orchestra (2017). 

È rappresentato dalla Galerie Intervalle in Francia e dalla INTHEGALLERY in Danimarca.

Foto Copyright: Julien Mauve – julienmauve.com@julienmauve

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Julien Mauve, selfie.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Animal Turista, le spiagge del Mediterraneo sotto la lente di Yosigo

Animal Turista, le spiagge del Mediterraneo sotto la lente di Yosigo

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati