Fotografia e femminismo, le donne oggetto di Elene Usdin

ArtobjectsPhotography

La fotografia è per Elene Usdin il mezzo per trasporre in immagini sogni e ossessioni, desideri e inquietudini. La fotografa e illustratrice francese riflette sul ruolo della donna con un corpus di ritratti e autoritratti di delicatissimo erotismo e non privi di una deliziosa nota d’ironia.

Nelle immagini della Usdin, dall’estetica accattivante, minuziose messe in scena in cui nessun particolare è lasciato al caso, le protagoniste si amalgamano con stravagante naturalezza, in un tutt’uno, con il mobilio: con un tocco di giocosa surrealtà, l’artista d’oltralpe allestisce vere e proprie nature morte in carne e ossa, un mix originalissimo di realtà e immaginazione.

Si tratta di still life umani in cui fanciulle seducenti, poetiche, algide, eteree, inquietanti – donne – oggetto, donne – abatjour, donne – materasso – sono colte in pose statiche come fossero pezzi d’arredo, così usate per esprimere, al di là degli stereotipi di genere, la sua personale concezione sull’universo femminile.

Le mie fotografie sono il teatro delle mie fantasie, rivelano il lato più intimo della mia storia. Mi piace reinventare i luoghi, appropriarmi degli oggetti per deviarli dalla loro funzione iniziale, al fine di organizzare lo spazio intorno a me.

– Elene Usdin

Membro del collettivo Hartland Villa, Elene Usdin è nata nel 1971. Si è laureata presso l’Ecole Nationale Superieure des Arts Decoratifs di Parigi nel 1996, oggi risiede e lavora a Bruxells.

Vincitrice di numerosi premi, tra cui il Picto Prize for Young Fashion Photography, nel 2006, e l’International Photo Awards, nel 2008, nel 2014 il Museum of New Art di Detroit le ha dedicato una grande retrospettiva dal titolo “Awake While I Am Dreaming”.

Foto Copyright: Elene Usdin – eleneusdin.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Elene Usdin.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I foto-collage digitali di Robin Isely

I foto-collage digitali di Robin Isely

Le donne di Woodstock

Le donne di Woodstock

Il paesaggio Trentino fotografato da Claire Droppert

Il paesaggio Trentino fotografato da Claire Droppert

Manipolazioni fotografiche, le immagini in bianco e nero di Daisuke Yokota

Manipolazioni fotografiche, le immagini in bianco e nero di Daisuke Yokota

Heather Rasmussen, l’arte del corpo

Heather Rasmussen, l’arte del corpo

Tra arte e vita, "The Julie Project" di Darcy Padilla

Tra arte e vita, “The Julie Project” di Darcy Padilla

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati