Emozioni in bianco e nero, i ritratti fotografici di Joanna Chudy

ArtobjectsPhotography

Fotografa fine art di origine polacca, dotata di finissimo talento e di pupille da poeta, Joanna Chudy dà luogo a visioni silenziose e d’intensa liricità, una romantica promenade tra le emozioni umane.

I ritratti in bianco e nero della Chudy, realizzati con una fotocamera a pellicola 6×7, sono un vero e tangibile florilegio visivo di struggimenti e commozione, appaiono come trasposizioni in immagini dei sentimenti più profondi che scuotono e nutrono di vita l’animo umano.

Nata nel 1976 a Bielsko-Biała, Joanna Chudy si è laureata in Conservazione e Restauro di Opere d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Cracovia, e in Fotografia Creativa presso l’Accademia di Cinema, Televisione e Teatro di Łódź.

Ha esposto le sue opere in numerose mostre, personali e collettive, in patria e all’estero, a Parigi, Berlino, Varsavia e Sofia, tra le altre. Le sue fotografie sono incluse nelle sezioni permanenti della Galeria Bielska, del Museo storico di Bielsko-Biała e in molte collezioni private. Attualmente vive e lavora a Bielsko-Biała.

Foto Copyright: Joanna Chudy – joannachudy.pl@chudyjoasia

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portraits, Joanna Chudy.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Il corpo come oggetto nella fotografia di Joanne Leah

Il corpo come oggetto nella fotografia di Joanne Leah

La fotografia come oggetto fisico, Little Romances di Jordanna Kalman

La fotografia come oggetto fisico, Little Romances di Jordanna Kalman

Mariell Amélie, autoritratti concettuali tra natura e surrealtà

Mariell Amélie, autoritratti concettuali tra natura e surrealtà

Soft Interface, i puzzle fotografici di Maria Antelman

Soft Interface, i puzzle fotografici di Maria Antelman

La solitaria bellezza delle Isole Faroe nelle fotografie di Lazar Gintchin

La solitaria bellezza delle Isole Faroe nelle fotografie di Lazar Gintchin

Catturare emozioni. La fotografia di Marta Syrko

Catturare emozioni. La fotografia di Marta Syrko

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati