Alla scoperta del Botswana, le fotografie aeree di Zack Seckler

Il fotografo newyorkese Zack Seckler viaggia alla ricerca dei luoghi più spettacolari del pianeta, per realizzare splendide e inusuali fotografie aeree. Il suo ultimo tour lo ha portato nell’ambiente vergine del Botswana, autentico santuario naturale dove, volando a bassa quota a bordo di un piccolo aereo, ha attraversato paesaggi di incomparabile bellezza e incredibili contrasti.

Situato nel cuore dell’Africa meridionale, il Botswana offre una natura incontaminata e selvaggia, un ecosistema unico popolato da una ricchissima fauna, panorami mozzafiato dall’aspetto eterogeneo: le foreste verdeggianti e rigogliose dell’Okawango, il fiume che scende dalle alture dell’Angola, attraversa la savana e apre il suo delta tra le vaste distese di sabbia rossa del deserto del Kalahari, a circa mille chilometri dal mare, formando un complesso sistema fluviale, un dedalo di isolotti, di canali e di lagune, habitat ideale per elefanti, ippopotami, leoni, leopardi, aquile e pellicani; il paesaggio lunare e ipnotico dei Makgadikgadi Pans, tra le saline più grandi della terra, eredità di un lago di grandi dimensioni, che un tempo lambiva i fiumi Okavango e Chobe, e che oggi appare colorato di un delicato turchese per la presenza di una particolare varietà di alghe, e ospita struzzi, ibis e migliaia di fenicotteri rosa.

In Aerial Botswana lo sguardo del fotografo abbraccia dall’alto il deserto ambrato, e le vaste pianure alluvionali, le bianche distese di sale puntellate da oasi ombreggiate da enormi baobab, una serie di fotografie di poetica bellezza, una meravigliosa esplosione di verdi lussureggianti e di azzurri da cui emana tutto il fascino e la magia del continente nero.

Le immagini del Botswana, insieme a una selezione di fotografie realizzate dai cieli di Islanda, e in Sud Africa, saranno in mostra nella retrospettiva dal titolo Above, alla ClampArt Gallery di New York, dal 27 giugno al 9 agosto 2019.

Foto Copyright: Zack Seckler – zackseckler.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search