Una mattina d’estate sull’Etna, Vanda Guazzora

Vanda Guazzora

Vanda Guazzora, una insegnante di educazione Artistica di Torino, attraverso il suo profilo Behance ci regala una serie di immagini in bianco e nero dell’Etna. Pochi semplici scatti che sanno restituire al meglio tutta l’emozione di uno dei vulcani attivi più belli al mondo.

Qui di seguito il testo d’accompagnamento a questo lavoro artistico di Vanda Guazzora.

L’esistenza umana oscilla tra la consapevolezza della brevità della vita e l’aspirazione all’eternità, ma può l’uomo, nelle sua finitezza, avere un’idea dell’eterno? Può la sua presenza effimera ascendere ad altezze infinite, superare i limiti biologici per divenire pura essenza senza luogo e senza tempo?

Nessun ostacolo invalicabile si può porre alla ragione quando essa non si consacra all’effimero, ma asseconda il desiderio di oltrepassare ogni limite come esperienza connaturata all’uomo, come può semplicemente e inconsciamente essere il desiderio di salire su una montagna o lasciare traccia di sè in un’opera d’arte.

Foto Copyright: Vanda Guazzora

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search