Splendide manipolazioni tra Architettura e Grafica di Stefano Canziani

ArchiobjectsArchitecture

Nella sua ricerca artistica, Stefano Canzani, architetto di giorno e di notte, come lui stesso si definisce, indaga l’architettura nei suoi significati nascosti e non detti. Lo fa attraverso l’utilizzo sapiente di segni grafici e della manipolazione digitale.

Le sue opere però non rimandano “solo” a mondi astratti e immaginari inventati dal nulla o semplicemente estrapolando dal loro contesto le varie opere di archiettura. Come per esempio avevamo già visto in Apocalisse dell’architettura.

I lavori di Stefano Canzani mettono invece direttamente in relazione gli stessi edifici tra loro – e tra altri elementi e segni grafici. E proprio da queste relazioni nascono altri significati. Altri mondi tutti da scoprire e osservare. Mondi che nascono da nuove relazioni, immaginarie certo, ma basate sulla realtà.

Si vuole andare oltre a quel fitto involucro di segni, sognando situazioni totalmente decontestualizzate, che offrano inaspettate considerazioni. Edifici noti e meno noti, di diversi periodi storici, diventano protagonisti di un racconto che esula dal reale, entrando in una dimensione onirica che prova a comunicare stati d’animo, tendenze e “mode” progettuali, semplici analogie formali o ironiche interpretazioni di ciò che l’uomo può vedere nella città.

dalla pagina about di canzianistefano.com

Da architetto non posso che apprezzare totalmente questa serie di opere. Vedere la storia stratificarsi e formare un nuovo edificio è qualcosa di davvero affascinante.

Se vuoi scoprire di più sulle opere di Stefano Canziani naviga sul suo sito o visita il suo profilo Instagram. E se sei interessato puoi anche comprare una delle sue splendide opere direttamente dallo shop online.

Foto Copyright: Stefano Canziani – canzianistefano.com@stefano.canziani

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Photoshop, Stefano Canziani.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
La “grande bellezza” dell’architettura di Vincenzo De Cotiis

La “grande bellezza” dell’architettura di Vincenzo De Cotiis

I castelli medioevali europei nelle fotografie di Frédéric Chaubin

I castelli medioevali europei nelle fotografie di Frédéric Chaubin

Le sculture architettoniche in cemento di David Umemoto

Le sculture architettoniche in cemento di David Umemoto

Da palazzo del XIX secolo ad abitazione contemporanea

Da palazzo del XIX secolo ad abitazione contemporanea

L'Atlante delle architetture brutaliste

L’Atlante delle architetture brutaliste

Il rifugio per sottomarini in eterna attesa

Il rifugio per sottomarini in eterna attesa

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati