Scultura e meraviglioso. Le fantasy shoes di Costa Magarakis

Artista nativo di Creta, con base a Tel-Aviv, Costa Magarakis realizza scarpe-scultura dalle sembianze zoomorfe, un connubio originalissimo di design e artigianalità.

Foggiate in fibra di vetro, bronzo, argilla e vari tipi di resina, le calzature fantastiche di Magarakis compongono un immaginario macabro e sofisticato, popolato di maschere grottesche, di animali ed esseri mostruosi – decolleté a forma di scorpione, stivaletti con le ali, tacchi tentacolari, “souliers à la poulaine” che hanno al posto della punta la testa di un’anatra o una bocca dal sorriso sinistro – un sottomondo di visioni bizzarre, pullulante di figurine misteriose e mefistofeliche, che ricorda le atmosfere steampunk della Londra vittoriana, le meraviglie carrolliane e i viaggi avventurosi di Jules Verne, ma anche l’onirismo di Salvador Dalì e il gusto gotico e barocco di H. R. Giger.

Magarakis ricompone nella materia suggestioni surrealiste, i recessi oscuri dei propri sogni. Il suo lavoro, immaginoso e accuratissimo, mostra un’attitudine al nonsense e all’umorismo noir, è un serbatoio del meraviglioso, pregno di concetti e simboli attinti dalla favolistica per l’infanzia, dalla scienza, dalla natura e dal mito, la cui combinazione è affidata al puro gioco della fantasia.

I often find archetypes in old children’s books and toys. I am attracted to things that evoke memories from childhood. The grotesque and the unknown are all important themes in the body of my work. I try to express something from my inner mind.

– Costa Magarakis

Foto Copyright: Costa Magarakis- CostaMagarakis.Art

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search