Il nuovo asilo in legno a CityLife dal concorso per under35

BabyLife

Nella nuova area milanese di CityLife, accanto alle torri di Zaha Hadid, Isozaki, Libeskind e a pochi passi da Piazza Tre Torri progettata dallo studio One Works, è appena nato un nuovissimo asilo in legno, frutto di un concorso bandito nel 2014 per architetti under 35.

I progettisti sono i raggazzi di 02 arch, studio fondato da Ettore Bergamasco e Andrea Starr Stabile. Il complesso, completamente sostenibile e in grado di ricevere la certificazione LEED platinum, è stato concepito come un piccolo villaggio, composto da una serie di piccole casette – che richiamano la tradizione del tetto a falde – e che intersecandosi e comunicando danno vita a spazi comuni.

La caratteristica principale del progetto – chiamato BabyLife – è quella di essere totalmente in legno, materiale sostenibile e naturale per eccellenza – una scelta progettuale indicata dal concorso e magistralmente tradotta in realtà dagli architetti. Oltre al materiale di costruzione, i progettisti hanno posto molta attenzione anche in una serie di altre scelte ecologiche e ambientali, come per esempio la ricerca del miglior rapporto con la posizione e il clima locale, l’orientamento dell’edificio, il contenimento dei consumi energetici attraverso l’utilizzo di tecnologie solari, il contenimento dei consumi d’acqua grazie all’utilizzo di sistemi di recupero e così via.

Il nuovo asilo di CityLife, che conta una superficie totale di 1.000 mq inserita in circa 3.000 mq di giardino, ospiterà 72 bambini da 0 a 36 mesi dal settembre prossimo.

Foto Copyright: 02 arch

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search