Mathieu Tremblin, l’uomo che traduce i graffiti in scritte nitide

Bell”idea quella dell’artista francese Mathieu Tremblin, recentemente sceso in piazza per una missione piuttosto atipica, quella di migliorare la leggibilità dei brutti tag e graffiti .

L’artista ripulisce le pareti di vicoli imbrattati replicando le “scritte” con caratteri puliti e nitidi, difficile dire se la soluzione sia esteticamente più gradevole, però si apprezza l’originalità dell’idea.

Tremblin traforma graffiti in un “tag clouds”, nuvole di parole chiare e lineari “come se fossero parole chiave di internet o semplici font”

Foto Copyright: DemoDetousLesJours

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search